Ethiopia

..ci sono alcuni viaggi che cominci a sognarli molto prima della partenza, Ti prendono, ti rapiscono, ti appassionano e nell'attesa di poter partire, pendi dalle labbra di chi ti racconta di esserci stato. ...improvvisamente ti accorgi di non essere l'unico folle e ti ritrovi catapultato in uno spazio e in un tempo diverso dal nostro, lontano anni luce, quasi come in quei documentari di Super Quark che da piccolo ti facevano rimanere a bocca aperta ...dimentichi tutto e assapori ciò che vedono i tuoi occhi con lo stupore di un bambino. Non fa niente se le docce sono un miraggio, sai che quando chiuderai gli occhi alla fine della giornata, la tua tenda è in Africa, in quell'angolo di mondo dove ancora sopravvivono gli "ultimi uomini"